Open Day all’Università di Bologna

La classe 4°C del Liceo Linguistico Zappa-Fermi di Borgo Val di Taro ha partecipato il giorno 02 marzo 2017 all’open day dell’Università di Bologna.

Partiti in pullman insieme ad altre classi dell’Istituto, il gruppo ha raggiunto la città in mattinata per visitare il maggior numero di stand e aule, nei quali diversi professori e studenti della sede hanno esposto, anche se in breve ma dettagliatamente, il proprio corso di studi.

Tantissimi ragazzi provenienti da tutta Italia hanno avuto modo di conoscere l’Offerta Formativa delle 11 scuole dell’Ateneo, il Collegio Superiore ed i vari servizi dell’Università.

Le facoltà disponibili sono:

  • Scuola di Agraria e Medicina Veterinaria
  • Scuola di Economia, Management e Statistica
  • Scuola di Farmacia, Biotecnologie e Scienze motorieUniversità
  • Scuola di Giurisprudenza
  • Scuola di Ingegneria e Architettura
  • Scuola di Lettere e Beni Culturali
  • Scuole di Lingue e Letterature, Traduzione e Interpretazione
  • Scuola di Medicina e Chirurgia
  • Scuola di Psicologia e Scienze della Formazione
  • Scuola di Scienze
  • Scuola di Scienze Politiche

Vi sono poi differenti tipi di lauree:

  • L: Laurea, accesso con Diploma e durata di 3 anni
  • LM: Laurea magistrale, accesso con Diploma universitario e durata di 2 anni
  • LMCU: Laurea Magistrale a Ciclo Unico, accesso con Diploma e durata di 5/6 anni

Inoltre, l’Università di Bologna si presenta come Ateneo Multicampus per favorire una permanente diffusione dell’attività di ricerca sul territorio e, di conseguenza, per raggiungere un miglioramento del sistema universitario e della formazione didattica. Infatti vi sono numerose sedi distaccate: Sede di Cesena, Rimini, Forlì, Ravenna e la Representaciòn en la Repùblica Argentina.

L’organizzazione e il metodo di insegnamento, dopo aver assistito alle presentazioni dei corsi di studio, sono risultati validi e costruttivi, qualificanti e specializzati. E’ stato inoltre constatato che questa Università offre una moltitudine di possibilità e opportunità ai giovani e, nel complesso, l’impressione è stata molto positiva.

 

Bologna